AGENZIA DELLE ENTRATE

Nuova FE pubblicata

N. 05/2014 – La regolarizzazione dello splafonamento – 12 marzo 2014

L’utilizzo del plafond IVA oltre il limite disponibile, c.d. splafonamento, è punito con la gravosa sanzione amministrativa dal 100% al 200% dell’imposta non applicata all’operazione. È comunque ammesso il ricorso al ravvedimento operoso entro il termine di presentazione della dichiarazione annuale IVA e, quindi, entro il 30.9 dell’anno successivo a quello in cui si è commessa la violazione. Esaminiamo di seguito le diverse metodologie di regolarizzazione indicate dall’Agenzia delle Entrate.

1.      L’impianto sanzionatorio.

2.      Le metodologie di regolarizzazione.

3.      Richiesta di emissione della nota di debito.

4.      Emissione di autofattura.

5.      Regolarizzazione in sede di liquidazione periodica.

Occorre collegarsi per lasciare un commento.